sul Balcone

LE PIANTE PROTAGONISTE

Hosta “Guacamole”

Conosci le Hosta? Sono piante eccezionali in ombra! Sfoggiano fogliami con livree eleganti e colorate. “Guacamole” spicca tra le diverse varietà per le foglie grandi, a forma di cuore, solcate da venature profonde. Il colore ricorda proprio quello della salsa guacamole: verde vivo con bordi tendenti al blu. Coltivala in ombra luminosa o mezz’ombra. Resiste bene infatti anche con qualche ora di sole, ma non troppe. Da provare in giardino e in vaso. Colori meravigliosi ed effetto mini giungla!

Heuchera "Caramel"

“Caramel” porta nelle sue foglie i colori caldi dell’autunno. Una piccola perenne alta al massimo 50 cm, sempreverde, che rallegra ogni composizione con i suoi colori caramellosi. Resistente al freddo forma velocemente un bel cuscino che contrasta con le piante vicine creando interessanti contrasti di tessiture. In primavera appaiono lunghi steli che portano fiorellini che durano più di un mese sulla pianta.

Cyclamen

Sicuramente lo conosci: la sua tipica fioritura si vede dall’autunno e si protrae per tutto l’inverno in luoghi dove le temperature non sono troppo rigide. Presente in una grande varietà di colori, di coltura semplice, vivacizzerà il tuo balcone dai primi freddi. La pianta necessita di esposizione a mezz’ombra ma durante l’Inverno può essere tenuta anche in pieno sole.

Trachelospermum asiaticum “Tricolor”

Davvero immancabile questo sfizioso sempreverde! Lo puoi usare come strisciante, coprente o ricadent… Sarà sempre incantevole con le sue foglioline intensamente variegate color crema. Forse non sai che le nuove foglie hanno una inaspettata colorazione rosa. Nell’insieme l’effetto è straordinario! Da mettere dappertutto, come il prezzemolo in cucina!

Viola cornuta (Viola del pensiero)

Perenne e sempreverde, leggermente profumata, la piantina di Viola cornuta deve esser messa a dimora nel periodo di settembre e ottobre, in alternativa dovrai aspettare il mese di marzo. Sempre in settembre e in marzo potrai approfittare per moltiplicarla tramite divisione, per il resto puoi goderti il suo valore decorativo e il suo aroma, anche in tavola.